Skip to content

Monsters & Co.

6 ottobre 2014
Y.Meltzer, from series "Revolutions"

Y.Meltzer, from series “Revolutions”

Non mi stupisce affatto che quell’aggeggio chiamato lavatrice, che non si fa problemi a risucchiare calzini, fazzoletti e a volte soldi, nasconda al suo interno mostri rugosi e con un occhio solo!
Yvette Meltzer, nella serie Revolutions li ha “scovati” tutti con uno stile così uniforme da toccare il geometrico – astratto.
D’altronde non sarà un caso se gatti e bambini sono così attratti dalla centrifuga. E i bambini si sa vedono oltre

I’m not surprised if that contraption called washing machine, which has no problem to swallow socks, handkerchiefs and sometimes money, hide inside wrinkled monsters with one eye!
Yvette Meltzer, in the series Revolutions has “unearthed” all of them with a so uniform way that arrives to a geometric – abstract style.
On the other hand it will not be a case if cats and children are so attracted by the centrifuge. And we know that kids can see over

Y.Meltzer, from series "Revolutions"

Y.Meltzer, from series “Revolutions”

Y.Meltzer, from series "Revolutions"

Y.Meltzer, from series “Revolutions”

Y.Meltzer, from series "Revolutions"

Y.Meltzer, from series “Revolutions”

Y.Meltzer, from series "Revolutions"

Y.Meltzer, from series “Revolutions”

Advertisements

From → Penso

15 commenti
  1. P.S. Oggi mi è arrivato l’avviso del nuovo post!

  2. Stupendi!! non avrei mai pensato di rendere tutto ciò qualcosa di artistico! eppure Yvette Meltzer ha reso notevolmente l’idea di un’arte astratta e fortemente contemporanea dove ogni elemento della realtà può farci vedere qualcosa che va oltre l’oggetto stesso!!! grazie per questo post che ora ribloggo sulla mia pagina 🙂

  3. L’ha ribloggato su forme d'artee ha commentato:
    Vi propongo questo articolo di Anna Mola davvero molto interessante!

  4. Indubbiamente l’occhio e la mente dell’artista sanno cogliere ispirazione anche vicino, non necessitano luoghi esotici per svegliare la nostra meraviglia! Che brava Yvette!
    robert

  5. Grazie per i vostri commenti 🙂

  6. Brava Yvette ! A metà strada tra il ready made dadaista e l’astrattismo.

  7. notevole originalità

  8. Sta riscuotendo successo, vedo!

  9. molto originale!

  10. Quando uno nello sconfortopensa “ormai tutto ègià stato fotografato”, questi belli ed immagimifici scatti provvedono fortunatamente subito a sorprendere 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: