Skip to content

A caccia con Marina!

7 maggio 2015
Marina Caccia davanti alle sue foto

Marina Caccia davanti alle sue foto

In questo periodo mi sto occupando di più progetti contemporaneamente e una serata di relax mi ci voleva proprio. Così sono andata a vedere con Marina Caccia (fotografa e amica), la sua piccola e graziosissima esposizione di foto, nel locale “Km 0” a Galliate.

During this time I’m working on several projects at the same time and I needed a relaxing evening. So I went to see with Marina Caccia (photographer and friend) her small but charming exhibition of pictures, in the pub “Km 0” in Galliate.

Marina Caccia davanti a una sua foto

Marina Caccia davanti a una sua foto

Marina è stata la prima fotografa donna con cui ho collaborato e, in generale, una tra i primi professionisti, per questo avrò sempre un affetto speciale per lei. A parte questo, è una di quelle persone con cui prenderesti un caffè o un aperitivo, parlando di tutto, senza riserve e senza giudizi.
Fotograficamente, lei è la risposta al classico piagnisteo da principiante: “Ma dove vivo io non c’è niente da vedere, figuriamoci da riprendere!”, perchè Marina trae ispirazione dalle cose più immediate ed eterogenee: la biancheria stesa ad asciugare, i fiori appassiti, i resti di un pranzo, perfino i file corrotti che lo stampatore voleva cestinare.
Per chi è in zona, qui le info sul posto (dove per altro fanno dei cocktail davvero ottimi), per chi non lo è, questa è la pagina di Marina. Mettete un pollice su, lei se lo merita.

Marina was the first woman photographer whom I worked with and, in general, one of the first professional ones, for this reason I will always have a special affection for her. Apart from that, it is one of those people with whom you would take a coffee or a drink, talking about everything, unconditionally and without judgment.
Photographically, she is the answer to the classic beginner whining: “But where I live there is nothing to see, let alone to be shot!”, Because Marina takes inspiration from the most immediate and heterogeneous things: the laundry hanging out to dry, the withered flowers, the remnants of a meal, even the corrupt files that the printer wanted trashing.
For those people that live in the area, here the info about the pub (they do really good cocktails by the way), for whom they are not, this is the page of Marina. Put a thumb up, she deserves it.

Una foto di Marina Caccia

Una foto di Marina Caccia

Annunci

From → Penso

2 commenti
  1. Ho trovato delle foto davvero ispiranti sulla sua pagina, grazie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: