Skip to content

1986-2016: Flavio Tecchio in 30 anni

25 maggio 2016
F. Tecchio, "Budapest, Hungary. On a bus"

F. Tecchio, “Budapest, Hungary. On a bus”

Sembra passato un minuto da quando, davanti a un succo di frutta, dopo aver visto la mostra di Vivian Maier, Flavio Tecchio mi ha detto che stava pensando a una personale e a me come curatrice.
Parlando, scoprii che aveva iniziato nell’86 e così gli proposi di organizzare un’antologica.
Sembra un minuto e inauguriamo l’esposizione tra una settimana.

It looks like a minute ago when, in front of a fruit juice, after seeing the exhibition of Vivian Maier, Flavio Tecchio told me he was thinking about a solo show and me as a curator.
Talking, I discovered that he had started in ’86 and so I proposed to organize an anthology.
It seems a minute ago and the exhibition is going to inaugurate next week.

F. Tecchio, "New York, USA. Crossroad"

F. Tecchio, “New York, USA. Crossroad”

Dove? Allo Spazio Raw, una location che già conosco, gestita dal fotografo Matteo Deiana, nel cuore del quartiere Ticinese di Milano, a due passi (letteralmente) dalle colonne di San Lorenzo.
Si tratta di oltre 40 stampe, tutte in b/n, la maggior parte realizzate personalmente dell’autore, uno slideshow e un catalogo. Si tratta di viaggi, sole, freddo, solitudini, dettagli e poi di genitori, perdite e riprese.
Non voglio dire molto su questo progetto, in cui ho messo una parte del mio cuore; un po’ perchè ho descritto, analizzato, elaborato, costruito nelle fasi di selezione, editing e poi nella scrittura dei testi e un po’ perchè – all’opposto – François Truffaut, a una giornalista che gli chiedeva dei messaggi racchiusi nei suoi film, rispose che se avesse voluto mandare messaggi, avrebbe scritto telegrammi.

Flavio Tecchio, Cuzco, Perù. W el Perù

F. TEcchio, “Cuzco, Perù. W el Perù”

Flavio ha la grande qualità di immergersi completamente nella situazione che sta vivendo e di usare il linguaggio fotografico in maniera propria, accompagnandoci nella direzione che sta percorrendo senza bisogno di spiegazioni o lunghe didascalie. Io vi auguro di “sentire” queste immagini con l’empatia che ha coinvolto tutti noi che ci stiamo lavorando e che gli elementi e le interpretazioni che ho fornito siano di aiuto ad entrare nel suo mondo.
Vi lascio come sempre un link con tutte le informazioni pratiche. Vi aspettiamo il I giugno.

Where? At the Spazio Raw, a location that I already know, managed by the photographer Matteo Deiana, in the heart of Milan‘s Ticinese district, a stone’s throw (literally) from the columns of San Lorenzo.

25_New Delhi, India. Call of the Muezzin

F. Tecchio, “New Delhi, India. Call of the Muezzin”

There will be over 40 prints, all in b/w, most made personally by the author, a slideshow and a catalog. It concerns travel, sun, cold, loneliness, details and then of parents, loss and restarts.
I will not say much about this project, in which I put a piece of my heart; in part because I described, analyzed, processed, created during the phases of selection, editing and then in writing texts and in part because – on the other side – François Truffaut, to a reporter’s question about the messages contained in his films, he replied that if he wanted to send messages, he would write telegrams.
Flavio has the great quality to immerse himself in the situation that is living and to use the photography language in the appropiate way, taking us in the direction where he’s traveling to, with no need for explanations or long captions. I wish you to “feel” these images with the empathy that involved all of us that we are working on and I hope that the elements and interpretations I provided help you into his world.
I leave you as always a link with all the practical information. We wait for you the 1st of June.

F. Tecchio, from series "Exit"

F. Tecchio, from series “Exit”

F. TEcchio, from series "Exit"

F. Tecchio, from series “Exit”

Advertisements

From → Penso

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: