Skip to content

-10 a una nuova avventura a Firenze!

8 settembre 2016

locandinaweb-copia

Se ci avete fatto caso durante l’estate ho condiviso foto di autori che rappresentavano elementi e rapporti tra uomo e natura. Non era un caso.
Finalmente il progetto in collaborazione con Etoile Toy (di cui avevo parlato tempo fa) vede la luce, attraverso la mostra “Nature AND Men/Men WITH Nature“, che inaugurerà il 17 settembre e che fa parte di una serie di eventi commemorativi per il cinquantenario dell’alluvione del 1966.

Maybe you noticed that in the summer I shared photos by authors representing elements and relationships between man and nature. It was no coincidence.
Finally the project in collaboration with Etoile Toy (I talked about it formerly) sees the light, through the exhibition “Nature AND Men/Men WITH Nature“, which will open on September 17 and that is part of a series of commemorative events for the fiftieth anniversary of the flood in 1966.

E. Amadei, "L'illusione del controllo"

E. Amadei, “L’illusione del controllo”, 2012

L’esposizione è composta dai lavori di pittura e fotografia di 14 autori nazionali e internazionali: Eloise Amadei, Giulia Bacchetta, Paolo Bongianino, Luciano Caggianello, Jane Cowles, Michele Franceschini, Jane Gottlieb, Magdalena Hohlweg, Rachy Kang, Anne Sophie Le Penru, Katerina Machytkova, Uros Paternu, Andrea Schwery, Alice Zilberberg e avrà sede presso il Florence Dance Center di Firenze, all’interno, appunto, della rassegna Etoile Toy. Alcuni alunni della scuola realizzeranno, durante la serata di apertura, una coreografia ispirata al tema della mostra.
Come sempre, le interpretazioni degli artisti sul tema della relazione tra natura ed esseri umani mi ha stupito e mai come in questo caso ho trovato opere affini all’argomento, sembravano create apposta per l’occasione.

The exhibition is composed of works of painting and photography of 14 national and international authors: Eloise Amadei, Giulia Wand, Paul Bongianino, Luciano Caggianello, Jane Cowles, Michele Franceschini, Jane Gottlieb, Magdalena Hohlweg, Rachy Kang, Anne Sophie Le penru, Katerina Machytkova, Uros Paternu, Andrea Schwery, Alice Zilberberg and will take place at the Florence Dance Center in Florence, in the festival Etoile Toy indeed. Some school’s students will make, during the opening night, a choreography inspired by the theme of the exposition.
As always, the interpretations of the artists on the theme of the relationship between nature and humans has amazed me and never as in this case I found artworks so close to the issue, seemed created exactly for the occasion.

M. Hohlweg, "Imagine Coleoptera", 2016

M. Hohlweg, “Imagine Coleoptera”, 2016

La fusione di più forme artistiche: quelle figurative e di movimento, in questo caso, mi ha sempre affascinato e sono davvero curiosa di vedere l’esito.
Se ho un po’ incuriosito anche voi, vi aspetto sabato 17 settembre a Firenze. Tutte le info pratiche qui.

The fusion of several art forms: the figurative and movement ones, in this case, has always fascinated me and I’m really curious to see the outcome.
If I get a little intrigued you too, I’m going to wait for Saturday, September 17 in Florence. All practical information here.

G. Bacchetta, "Desideri"

G. Bacchetta, “Desideri”

M. Franceschini, "Autunno", 2012

M. Franceschini, “Autunno”, 2012

J. Gottlieb, "Lawnbowler’s: Life"

J. Gottlieb, “Lawnbowler’s: Life”

Annunci

From → Penso

One Comment

Trackbacks & Pingbacks

  1. Di “Nature” e di Florence… | Anna Mola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: